lunedì 20 ottobre 2014

“La chiesa rupestre di San Pietro de Morrone” presentato a Matera

Domenica 26 ottobre 2014 alle ore 18 nella sala convegni di Palazzo Viceconte in via San Potito 7 a Matera sarà presentato il volume “La chiesa rupestre di San Pietro de Morrone” di Angelo Fontana e Raffaele Paolicelli. Scoperta e studio di un luogo di culto medievale nel rione "Civita" di Matera. (Edizioni Giannatelli).
Modera Francesco Foschino.
Interventi di: don Donato Giordano, istituto di teologia ecumenico-patristica della Facoltà Teologica Pugliese di Bari, Rosalinda Romanelli, dottore di ricerca in storia dell’arte medievale, Maria Giuseppina Canosa, archeologa. Saranno presenti gli autori.
La presente pubblicazione costituisce un primo esempio di studio approfondito a livello documentario se si tiene conto del fatto che sono stati impiegati 38 documenti, conservati in diversi fondi archivistici locali e non, di cui 27 risultano essere inediti. Tale preziosa documentazione, trascritta e riportata in appendice, copre un arco temporale di circa cinque secoli e ha permesso di dare un’intitolazione a una chiesa di cui si erano perse le tracce.

sabato 18 ottobre 2014

I luoghi di culto rupestre nella Tuscia medievale

Lunedì 20 ottobre 2014, nell’ambito dell’evento “Mediterranea” – “Incontri del lunedì. Laboratorio Culturale di archeologia, arte e architettura”, si terrà la conferenza della dott.ssa. Beatrice Casocavallo su “I luoghi di culto rupestre nella Tuscia medievale”, alle ore 17, presso l’lx Sala Capitolare degli Agostiniani di San Marco (Barriera San Giusto) a Tarquinia (VT). La Dott.ssa Casocavallo si soffermerà in particolare anche sulle novità emerse recentemente sugli scavi in corso presso l’insediamento rupestre di Santa Restituta alla Civita di Tarquinia.

venerdì 17 ottobre 2014

Corteo Storico degli Orsini a Nola (NA)

La manifestazione Borghi e Castelli in Scena si fermerà a Nola (NA): protagonista della tre giorni nolana sarà il Corteo Storico degli Orsini, sfilate, rievocazioni storiche, una mostra fotografica il mix di arti proposte per intrattenere la città e per andare alla riscoperta dei luoghi caratteristici della cultura nolana.
Si parte venerdì 17 ottobre 2014 alle ore 18:00, con Banditore e corteo al seguito per le strade cittadine; giornata arricchita dal convegno dedicato a "Gli Angioini di Napoli e Nicola Orsini - Optimus Princeps". Si prosegue sabato 18, presso il Parco Archeologico Urbano di via Marliano. Un salto indietro nel tempo per rivivere il mercato medievale, recitato al fine di rendere al meglio le peculiarità della storia, degli usi e dei costumi del tempo. Si torna a sfilare domenica 19, giornata di chiusura in cui sono previste esibizioni musicali oltre alla scacchiera vivente.

giovedì 16 ottobre 2014

"L'innocenza del Tempio" a Morimondo (MI)

Sabato 18 ottobre 2014, dalle ore 15,30,nel settimo centenario del rogo di Jacques de Molay (18 marzo 1314) ultimo gran maestro dell'Ordine dei Templari, il CSA Petrarca propone un'interessante conferenza in un luogo magico, Morimondo nello splendore della sua abbazia, che si ricollega al più celebre ordine religioso cavalleresco.
Introduce l’incontro Lucia Zémiti, scrittrice e medievalista.
Nerio De Carlo illustrerà i rituali, con nuovi contributi, praticati dai monaci cavalieri Templari. Questa relazione è di capitale importanza per comprendere parte delle accuse a loro rivolte e che poi, abilmente manipolate, furono usate per dichiararli eretici.
Roberto Gariboldi si occuperà della figura del cardinale Rinaldo da Concorrezzo, vescovo di Ravenna, che ricevette da papa Clemente V l'incarico di giudicare i Templari italiani. Questo processo si concluse inaspettatamente con l'assoluzione dei cavalieri inquisiti, che vennero giudicati innocenti da tutte le imputazioni infamanti a loro attribuite.
Il terzo intervento di Massimo de Rigo ci accompagnerà a conoscere le varie residenze dell'Ordine del Tempio in Lombardia e dintorni, illustrandoci come i Poveri Cavalieri del Tempio fossero ben radicati in Italia e come il loro operato non fosse giudicato negativamente dalla popolazione locale.
Info: Massimo de Rigo 339 4448574 - derigomassimo@gmail.com. 

domenica 12 ottobre 2014

FestivalStoria IX edizione a San Marino

Auri Sacra Fames” è il titolo della IX edizione del FestivalStoria, la prestigiosa manifestazione ideata da Angelo d’Orsi nel 2003, avviata in Piemonte e a Napoli nel 2012 e ospitata quest’anno, dal 14 al 18 ottobre 2014, dalla Repubblica di San Marino in collaborazione con l’Università di San Marino. Il ruolo svolto dal denaro lungo i secoli è l’oggetto del FestivalStoria: faraoni egizi e patrizi romani, banchieri fiorentini, mercanti olandesi, proprietari terrieri inglesi, spregiudicati finanzieri e mafiosi dei nostri giorni…
Ma il Festival si porrà anche domande più generali: è pensabile un mondo che faccia a meno del denaro? Quale è la posizione delle religioni rispetto al denaro? E c’è nel fondo dell’animo umano quella “esecranda fame dell’oro”, ossia la umana cupidigia del denaro? La denuncia di Virgilio nell’Eneide, con l’immortale verso, Auri sacra fames, pone un problema che va al di là delle contingenze storiche, e che costituirà la linea sotterranea lungo la quale si snoderanno le cinque intense giornate del Festival: lezioni, dialoghi, dibattiti, spettacoli, proiezioni. Accanto agli storici, affronteranno il tema filosofi, economisti, sociologi, giuristi, letterati, giornalisti, artisti. Fra i partecipanti Luciano Canfora, Franco Cardini, Roberto Esposito, Giovanni Filoramo, Giuseppe Galasso, Isabelle Garo, Anselm Jappe, Peter Kammerer, Domenico Losurdo, Francesco Margiotta Broglio, Nunzia Penelope, David Riondino, Roberto Scarpinato, Stefano Zamagni.
L’Edizione è dedicata alla memoria del grande storico francese Jacques Le Goff, recentemente scomparso, il quale su denaro nel Medio Evo ha dedicato un libro mirabile. Divertire in modo nobile, ma nel contempo informare, e soprattutto suscitare la volontà di sapere, questa la “missione” di FestivalStoria.
Tutti gli eventi sono gratuiti e si svolgeranno al Teatro Titano e al Monastero di Santa Chiara.
Info e programma completo nel sito ufficiale dell'evento !

venerdì 10 ottobre 2014

“Disfida di San Fortunato” a Todi (PG)

Domenica 12 ottobre 2014, nell'ambti delle celebrazioni per il patrono di Todi avrà luogo la “Disfida di San Fortunato”, gara di tiro con l’arco itinerante per la città di Todi, dalle ore 10 alle ore 12. Organizzata dall’associazione “Arcus Tuder”. Alle ore 15,30 in piazza del Popolo: Rievocazione Medievale con la partecipazione di danzatori del gruppo Ylenia, sbandieratori di Grutti – San Terenziano, Arcus Tuder, figuranti della ProLoco di CastelTodino, i Cavalieri dell’Aquila Tuderte e le Confraternite tudertine. Alle ore 16,00 partenza corteo per la chiesa di San Fortunato. Ore 16,30 Santa Messa in San Fortunato, animata dal coro cittadino. Ore 18,00 offerta del cero votivo al Santo.