martedì 19 agosto 2014

Viaggio nel Medioevo a Finalborgo

Ventiduesima edizione per Viaggio nel Medioevo - Viagem Medieval, la festa medievale di Finalborgo (SV) a cura dell’associazione culturale Centro Storico del Finale con la collaborazione della compagnia portoghese Viv’Arte.
Cavalieri, mercenari, saltimbanchi e musici arriveranno da molte parti d’Europa per rendere onore alla terra del Marchese Giovanni del Carretto. Da giovedì 21 a domenica 24 agosto 2014, per le strade e le piazze di Finalborgo sono in programma concerti di musica celtica-medioevale, spettacoli di giullari, giocolieri e mangiafuoco, esibizioni di rapaci, tornei a cavallo, giostre di spada, storia dal vivo, cene medioevali in locande popolate da avventori in costume. E poi dame e cavalieri, streghe, mendicanti, indemoniati e prelati per le vie del borgo.
Ogni sera le locande aprono alle ore 19.00, mentre il corteggio di apertura è fissato per le 20.30: poi, festa fino a tarda notte. In piazza Santa Caterina vengono allestiti posti a sedere con tribune.
Il Complesso Monumentale di Santa Caterina, inoltre, ospita per le quattro serate delle cene medievali nei Chiostri (due turni, alle 19.30 e alle 20.45; posti limitati, per info e prenotazioni 019 690112 o 347 0828855).
Viaggio nel Medioevo si conclude domenica 24 agosto alle ore 23.00 con il tradizionale spettacolo La guerra del Finale, che rievoca l'impresa a cui è dedicata l'intera manifestazione: quella del Marchese Giovanni del Carretto che in una sola notte riconquistò il Borgo e pose fine alla guerra contro la potente repubblica di Genova.

venerdì 15 agosto 2014

Templaria a Castignano (AP)

Il fascino del Medioevo a Castignano: Templaria Festival, come di consueto, si propone come uno spaccato di vita medievale con teatro, musica, mostre, convegni, ma anche banchetti, taverne con menù medievali, botteghe d’artigiani. Camminare per le vie del centro storico, nei giorni della manifestazione, dal 16 al 19 agosto 2014, significa ripercorrere la storia dei Templari che permea ogni pietra e si percepisce nelle tante suggestioni del luogo; significa riappropriarsi della propria memoria per rendere comprensibile e concreto un patrimonio culturale per troppo tempo rimasto nell’oblio.
Tutte le informazioni e il programma nel sito ufficiale della manifestazione.

mercoledì 13 agosto 2014

Festa Medievale a Castel Tirolo (BZ)

Domenica 17 agosto 2014, dalle ore 10 alle 18, Castel Tirolo sarà teatro della «Festa Medievale», nel corso della quale verranno rappresentate scene di vita quotidiana medievale.
Per i visitatori dell'antico maniero sarà una vera e propria immersione nella vita medievale soprattutto grazie alle iniziative promosse dalla «Compagnia dell'Elefante» che inscenerà spettacolari combattimenti con armature fedelmente riprodotte su modelli originali ed al gruppo musicale «La Zag» che eseguirà musiche medievali e rinascimentali.
Durante la giornata avranno luogo dei combattimenti con la spada, una coppia di nobili passeggerà nel cortile del castello ed un calzolaio riparerà le scarpe, il cuoco preparerà, con l'aiuto di una serva, una minestra per le guardie, mentre un maniscalco lavorerà su una cotta di maglia, un nobile detterà al suo scrivano il testo di un documento ed i visitatori assisteranno inoltre al conio di monete ed alla decorazione di manoscritti.
Un falconiere e il suo falco saranno presenti nel cortile e inviteranno gli ospiti ad assistere alla dimostrazione di volo al centro dell'avifauna sotto Castel Tirolo.
Nel fortilizio antemurale di Castel Tirolo i cuochi Edel, Hermann ed Heinz prepareranno cibi e bevande secondo ricette medievali.
Sia l'entrata alla festa che al Museo sono gratuite.
Per ulteriori informazioni gli interessati possono contattare il Museo storico-culturale della Provincia di Bolzano, Castel Tirolo, via del Castello,24 Tirolo, Tel.0473-220221; Fax. 0473-221132; info@casteltirolo.it. Programma e info: www.schlosstirol.it/it/home.

martedì 5 agosto 2014

Cairo Medievale, XXIII edizione

Edizione numero 23 per Cairo Medievale. La festa d'altri tempi di Cairo Montenotte (SV) si svolge da mercoledì 6 a domenica 10 agosto 2014, organizzata dalla Pro Loco in collaborazione con il Comune di Cairo Montenotte, con la direzione artistica di Andrea Vitali, storico del simbolismo, iconologo medievista.
Ogni sera, apertura del borgo medievale dalle 19.00 alle 01.00 con cena itinerante nelle taverne e mercato medievale a cura dell’associazione Alabarda. E poi spettacoli allestiti in collaborazione con le migliori compagnie internazionali, sfilate, animazioni a tema per bambini, tra musiche, luci, odori e sapori capaci di riportare i visitatori in un’epoca da sogno. Il tema di quest'anno è La Coda del Drago.
Gli spettacoli di Cairo Medievale sono a ingresso gratuito e si svolgono nella strada principale di Cairo, via Roma, con i suoi numerosi vicoli caratteristici, e in piazza della Vittoria, arricchita dal Palazzo di Città (che ospita la mostra-concorso con 70 racconti illustrati di studenti dell’ISS e del Liceo Calasanzio di Carcare, oltre a 100 disegni degli alunni delle scuole elementari di Cairo e Altare) e dominata dal trecentesco castello Del Carretto, da poco inaugurato in una nuova veste: sul nuovo percorso pedonale che porta dal centro storico all’area del castello vengono per l'occasione allestiti intrattenimenti specifici adatti all’ambiente.
La festa si chiude, come da tradizione, il giorno di San Lorenzo (patrono della città) con una notte magica con tanto di spettacolo pirotecnico.

domenica 3 agosto 2014

Palio della Mannaja a Pietralunga (PG)

La manifestazione del "Palio della Mannaja", riconosciuta in tutta l'Umbria, nasce nel 1982 dall'idea dello storico pietralunghese Antonio Alpini. Si ispira ai fatti realmente accaduti e documentati da lettere autografe e varie testimonianze, del 1334, quando un pellegrino francese venne accusato ingiustamente di omicidio, e, condannato alla pena di morte, nel momento dell'esecuzione, vide la lama della mannaja rigirarsi su sé stessa non colpendolo, la gente gridò quindi al miracolo. La festa ha lo scopo di ricordare questo evento straordinario e ricreare in paese un momento di vita medievale, tra vie e botteghe del centro storico adornate per l'occasione. Dal lunedì 4 a domenica 10 agosto 2014 a Pietralunga (PG).

giovedì 31 luglio 2014

Cena di Contrada Fiorenza a Fermo

Cena di contrada all’insegna del medioevo più genuino quella organizzata dalla Nobile Contrada Fiorenza per sabato 2 agosto 2014 presso il cortile della Scuola Media Ugo Betti a Fermo (FM), ghiotto anticipo di quanto la Contrada guidata dal Priore Lorenzo Giacobbi programma per la Cavalcata dell’Assunta 2014.
Una cena che diventa spettacolo nello spettacolo perché arricchita da un’animazione che vede attori alcuni degli stessi commensali.
Rigorosamente in costume d’epoca, saranno gli ospiti di un autentico banchetto medievale ricostruito filologicamente in ogni particolare, a partire dalle pietanze per finire con gli spettacoli che si succederanno nel corso della serata.
Sarà uno spettacolo vivere le atmosfere ed osservare i sontuosi costumi del XV sec, la preparazione della tavola da parte dei servitori i coppieri pronti non solo a servire le bevande, ma anche con le ciotole per lavare le mani tra una portata e l’altra.
Un gesto questo che permetterà a quanti non partecipano all’animazione di percepire con forza quanti secoli siano passati sotto i ponti. Per loro piatti succulenti e profumati di aromi, per la tavolata in costume banditi non solo pomodori, patate, carne di tacchino e molte spezie arrivati in Europa solo dopo la scoperta dell’America, ma anche le posate, ad eccezione dei cucchiai.
È così che mangiavano i condottieri come Oliverotto da Fermo o le dame effigiate nei codici e negli arazzi dell’epoca e che tornano a ripercorrere le strade di Fermo proprio in occasione della Cavalcata. È così che mangeranno il priore ed i suoi ospiti mentre ogni gesto e portata saranno anche raccontati come in una lettura teatrale.
L’iniziativa, frutto della consolidata collaborazione con la famosa Compagnia dei Morlacchi che avrà il compito di rappresentare anche un autentico duello medievale e narrare le gesta epiche con i suoi poeti, è la prima del suo genere e si configura nella intensa attività di approfondimento storico che la Contrada Fiorenza ha intrapreso attraverso l’introduzione tra le attività sociali di laboratori e workshop a tema.
Partecipare è quindi un’opportunità unica nel panorama della Cavalcata 2014 e non solo per assistere, ma anche per gustare i famosi piatti dei provetti cuochi di contrada che sono ormai diventati un must. Acquisto delle tessere per la cena in prevendita obbligatoria entro venerdì 1 agosto presso il Centro Sociale Santa Petronilla, Bar Primavera, Bar Giuly, Chiart e Friend’s Pub.