giovedì 3 settembre 2015

Tracce in Luce alla Rocca di Vignola (MO)

La torre del Pennello, baluardo a difesa della rocca di Vignola (MO), ha vinto la sfida contro l’usura dei secoli e l’energia distruttiva del terremoto.
Il 5 settembre, dopo un complesso intervento di consolidamento e restauro denominato Tutti i colori del Pennello, riaprirà le porte ai visitatori.
Da sabato 5 a sabato 12 settembre 2015, grazie alla manifestazione Tracce in luce, saranno presentati anche i risultati del restauro che, partendo dalle poche tracce ancora visibili, ha permesso di ricomporre gli affreschi che nel Quattrocento decoravano le pareti esterne della Rocca. Il pubblico assisterà alla ricostruzione virtuale di queste decorazioni attraverso videoproiezioni architetturali sulle pareti esterne della Rocca.
Il piano Tutti i colori del Pennello, promosso dalla Fondazione di Vignola, ha raggiunto un traguardo importante unendo il consolidamento, il restauro e la conservazione dei resti degli affreschi giunti a noi dopo sei secoli con la ricomposizione di ciò che non si vede più.
Questo originale lavoro storico e scientifico sarà condiviso con il pubblico attraverso un’innovativa forma di comunicazione e divulgazione scientifica al calare della sera: la Rocca sarà infatti illuminata da videoproiezioni architetturali che faranno comparire le decorazioni quattrocentesche sulle facciate Sud e Ovest della Rocca e sulla torre del Pennello. Ogni videoproiezione sarà accompagnata da spettacoli e da momenti di intrattenimento, secondo questo programma.

mercoledì 2 settembre 2015

A spasso nel Medioevo a Mortara (PV)

Le Braide in occasione della 50^ edizione della Festa di San Pio X organizzano, per la prima volta a Mortara (PV), "A spasso nel Medioevo". Due giorni, sabato 5 e domenica 6 settembre 2015, in cui si potrà rivivere il Medioevo nel campo storico popolato da figuranti, artigiani, musici, giocolieri e tanto altro!
Assolutamente da non perdere, inoltre, il torneo di arceria storica "Torneo di Beldiporto"  ed i combattimenti in armatura, sempre all'interno della manifestazione Medioevale.
I programmi dettagliati possono essere consultati nell'apposita sezione del sito e sulla pagina facebook.

martedì 1 settembre 2015

Festa Medievale di Vicopisano (PI) 2015, XX edizione

Straordinara XX edizione della Festa Medievale di Vicopisano sabato 5 e domenica 6 settembre 2015.
Entrando alla Festa si fa un viaggio nel tempo, percorrendo le antiche strade, strette fra terra, cielo e paesaggi incantevoli, ammirando le torri intatte e il borgo fresco di un restauro che lo sta riportando al suo originario splendore e che quest’anno permetterà, tra l’altro, ai visitatori di apprezzare integralmente anche la maestosa Torre delle Quattro Porte.
Il cambio della moneta, l’illuminazione suggestiva, le torce, gli accampamenti medievali, le taverne con pietanze e bevande tipiche, le cene medievali, i numerosi e continui spettacoli che punteggiano il centro storico, i danzatori, gli acrobati, i musici e i giocolieri, i giullari, il mercato medievale, gli arcieri, gli sbandieratori, gli artisti itineranti, i balestrieri la magia di Palazzo Pretorio e della Rocca del Brunelleschi, gli abiti medievali, i giochi a tema per i bambini ai quali è dedicata la domenica, tutto un crescendo di emozioni. Quest’anno, per valorizzare ancora di più il borgo, oltre all’illuminazione che fa subito atmosfera, sarà utilizzata anche una “segnaletica” speciale che permetterà ai visitatori di scoprire ogni angolo.
Senza dimenticare la cosa più importante, la solidarietà. Dopo che il borgo ha vissuto due giorni specchiandosi orgoglioso nel suo glorioso passato la Festa per comunità continua tutto l’anno grazie all’impegno sociale e culturale dell’Associazione che la organizza. “Quest’anno - spiega il presidente Nesti - abbiamo acquistato le poltrone al Teatro di Vicopisano da poco restaurato, abbiamo comprato la lavagna interattiva multimediale e il videoproiettore per l’Istituto Comprensivo Ilaria Alpi, dato un sostegno alla Caritas e contribuito alle spese che una famiglia ha dovuto affrontare per l’operazione all’estero del figlio. Quello che ci resta, tolte le spese per l’allestimento, gli spettacoli e l’organizzazione, ci teniamo moltissimo a donarlo alla comunità, è uno dei motivi che ci spinge a darci tanto da fare per la Festa oltre all’amore per la nostra terra e per la nostra storia che desideriamo valorizzare al meglio”.
Per dare adeguato risalto all’edizione del ventennale il Fotogruppo Vicopisano ha promosso un concorso fotografico “Medievale a Vicopisano”, con premi messi in palio dall’Associazione Festa Medievale e una interessante mostra in programma. L’iscrizione, da fare entro il 4 settembre, è gratuita e aperta a tutti. Informazioni, moduli, indicazioni per la partecipazione e la prenotazione della cena medievale (sono ancora disponibili posti per quella che si svolgerà domenica 6 settembre) sul concorso e sulla Festa sono disponibili sui siti www.festamedievalevicopisano.it, www.fotovico.it e www.viconet.it oltreché sui canali Facebook, telefonando al numero 050/796581 e scrivendo a biblioteca@comune.vicopisano.pi.it e a comunicazione@comune.vicopisano.pi.it. Sarà un’altra edizione indimenticabile quella del 2015, dopo il record di presenze,oltre diecimila, registrato nei due giorni di Festa lo scorso anno.

lunedì 31 agosto 2015

XLIV Edizione dell'Ottava Medievale de Santo Egidio a Orte (VT)

La XLIV edizione dell'Ottava Medievale de Santo Egidio, inizierà  come di consueto il 31 agosto e terminerà il 13 settembre 2015. Per ben 14 giorni consecutivi la manifestazione, organizzata e curata dall'Ente Ottava Medievale, potrà offrire a cittadini e turisti una Orte (VT) aperta al turismo, pronta a mostrare le sue migliori caratteristiche culturali e culinarie, artistiche ed architettoniche, del folkore e delle arti figurative.
Per due settimane dunque la vita della città  tornerà quella del 1300, con le sette contrade a omaggiare con il proprio lavoro e la propria fatica il Santo Patrono, la cui immagine sacra sarà degnamente accompagnata in una solenne processione per le vie della città la sera del 31 agosto.
Un programma ricco di momenti di attrazione di grandissima qualità: cultura, il folklore, la gastronomia delle sette taverne di contrada, ma anche i giuochi storici, i mercatini degli antichi mestieri, le giullarate, le performances artistiche di varie compagnie italiane invitate, il teatro, la musica, le visite turistiche ad Orte Sotterranea, saranno gli elementi di punta per un'edizione di grande respiro. Apre con il botto la sera del Santo Patrono Sant'Egidio, lo spettacolo attesissimo di Peppino di Capri in una delle poche date in programma dell'estate 2015. Un concerto di piazza e dunque gratuito, realizzato per i fans di una delle principali “autorità” musicali della Penisola, capace di saper coniugare la canzone napoletana con i ritmi e lo swing provenienti dal Nord America dei fantastici anni Sessanta.
Altri momenti di spessore nella programmazione dell'Ottava sono lo spettacolo-concerto dell’Antica Banda della Città  di Segni di giovedì 3 settembre, la Disfida a suon di tamburo dei tamburini delle sette contrade, previsto per l'11 settembre, lo spettacolo teatrale In Dies della Compagnia Teatrale dei Folli, il Grande Corteo Storico ed il Palio degli Arcieri di domenica 13 settembre che culminerà con l'attesissimo evento di chiusura sancito come sempre dall'esibizione affidata al Gruppo Sbandieratori delle Sette Contrade di Orte. A questi variegati spettacoli dal vivo si alternano in una edizione superculturale, la presentazione al pubblico di saggi e romanzi sul Medioevo e sul patrimonio materiale ed immateriale della Città di Orte. Ultimi, ma non per importanza, sono i vari appuntamenti connessi alle visite guidate nel territorio ortano, sia del centro cittadino con Orte Sotterranea, sia dei castelli medievali (come quello di Palazzolo a Vasanello) sia di altre peculiarità archeologiche ed architettoniche di Orte curate dall'associazione Veramente Orte.
Tutte le sere un comodo servizio navetta a partire dalle ore 19,00 accompagnerà turisti ed avventori dalla zona impianti sportivi al centro storico di Orte.
Per info, programma e prenotazioni visita: www.ottavamedievale.it, info@ottavamedievale.it;
Tel. 0761 493148 - Cell. 366.3154218

sabato 29 agosto 2015

Medioevo in Val di Lima 2015, XIV edizione

Il comitato paesano di Gombereto, piccola località a metà strada fra Bagni di Lucca e Montefegatesi, organizza per sabato 29 agosto 2015 la tradizionale festa medievale. All'evento, partecipano numerosi gruppi storici, fra cui la Vicaria della Val di Lima, che durante la serata, permette ai visitatori di imparare l'uso della balestra. Prendendo parte all'evento, si possono gustare cibi rustici e prelibati, liquori del posto e aperitivi, il tutto in una cornice veramente incantevole, grazie alle antiche logge, le vecchie cantine, la piccola chiesa e i portali lavorati che contribuiscono a ricreare l'atmosfera di un antico borgo medievale.
Arte e gastronomia invaderanno il paese dalle ore 19,00 con sbandieratori, mercato medievale, cibi prelibati, mostre, fuochi artificiali, rievocazioni medievevali. L'evento è a cura dell'associazione paesana di Gombereto.
Per maggiori informazioni 328 9013550 oppure gemignani.claudio511@gmail.com. Ingresso libero.

giovedì 27 agosto 2015

Mantova Medievale 2015

Torna Mantova Medievale nei giorni di sabato 29 e domenica 30 agosto 2015, giunta quest'anno alla decima edizione.
La manifestazione, grazie all'impegno di tutti i membri della Associazione Mantova Medievale, "La Compagnia della Rosa a.d. 1403" e al sostegno del Comune di Mantova si ripropone alla città virgiliana.
L'edizione 2015 mantiene alcuni punti fissi ormai consolidati nella tradizione delle precedenti edizioni e include alcune novità per vivacizzare e dare sempre nuovi spunti alla partecipazione del pubblico: per tutta la durata della manifestazione La Compagnia della Rosa e La Compagnia della Mandragora invitano il pubblico a partecipare alle attività ludiche: mercato storico, musica itinerante, artigiani, giullari, duelli, tiro con l'arco e con la fune.
Il lungo lago Gonzaga, da porto Catena al ponte di San Giorgio, nei giorni 29 e 30 agosto si trasformerà in un villaggio medievale. Quest'anno circa 350 rievocatori provenienti da tutta Italia e da paesi europei tra cui Portogallo, Svizzera, Germania, Repubblica Ceca animeranno l'accampamento e mostreranno il loro equipaggiamento a tutti gli interessati. Il pubblico con una semplice passeggiata tra gli armati, gli artigiani e tutte le figure presenti si potrà calare tra le atmosfere medievali e vivere l'esperienza dell'anno del Signore 1403.
Per informazioni e programma completo visita il sito ufficiale dell'evento !

mercoledì 26 agosto 2015

Medioevo a Rocca di Baiedo (LC)

Nell’ambito del progetto VOCESxEXPO, organizzato da Res Musica in collaborazione con Regione Lombardia e Fondazione della Provincia di Lecco, un appuntamento speciale ha luogo a Baiedo di Pasturo (LC) nella giornata di venerdì 28 agosto 2015. All’ombra della maestosa Rocca di Baiedo, dove sorgeva un tempo un grande complesso fortificato, si potrà passare una serata all’insegna del Medioevo, visitando l’antico borgo, ascoltando musica antica e infine partecipando a una succulenta cena medioevale.
L’appuntamento è alle ore 18,00 presso il parcheggio del Bar La Rocca (Pasturo, via C. Ferrario 35), da dove si parte per una visita guidata al borgo di Baiedo a cura di Marco Sampietro e Oderisi Arrigoni.
Dopo un aperitivo a base di prodotti locali, alle ore 19 presso la corte del Bed and Breafast Rocca di Bajedo (via Rocca 14) è previsto il concerto Viatores – Canti e danze sulle strade dell’Europa medievale con la partecipazione dell’Ensemble Eudaimonia, che, avvalendosi di strumenti d’epoca, trasporterà gli ascoltatori nel mondo sonoro dei pellegrini, dei giullari e della folla multiforme che percorreva le vie dell’Europa medioevale.
Infine, alle 20.30 presso il ristorante Il Faggio Rosso (via B. Anesetti 3), sarà imbandita una sontuosa cena medioevale, rielaborando ricette antiche e tradizionali in un vero e proprio trionfo di sapori e suggestive presentazioni. Per partecipare bisogna prenotare presso il ristorante scrivendo alla email: stefano@ristorantefaggiorosso.com oppure telefonando ai numeri 0341 919793 / 339 5793047 (entro mercoledì 26 agosto).

martedì 25 agosto 2015

"Millenarja, scene di vita medievale" a Corinaldo (AN)

Corinaldo (AN) torna al medioevo. Presentata nei giorni scorsi la nuova iniziativa corinaldese che ambisce a diventare nei prossimi anni punto di riferimento dell'estate del borgo. Si tratta di "Millenarja. Scene di vita medievale", organizzata dalla Compagnia di Alfieri e Musici "Araba Fenice" e in programma venerdì 29 e sabato 30 agosto 2015 a Corinaldo.
L'inaugurazione - ha specificato - è prevista a partire da sabato 29 alle ore 16.30, con l'apertura dello stand gastronomico di piazza del Terreno e con "Gimagiocà" e l' "Angolo di Fenicetto": si tratta di giochi che i bambini erano soliti fare anni addietro, peraltro già proposti in più di un'occasione a Corinaldo".
Alle 17, invece, il programma prevede un inedito per la nostra città. "I "Giullari del Diavolo" e "Siegel Senones", vale a dire giocolieri, musici e saltimbanchi  che animeranno le piazze con i loro spettacoli e intrattenimenti. Quindi, dalle ore 19, la centralissima piazza del Cassero ospiterà l'esibizione dei piccoli allievi, tamburi e sbandieratori, dell' "Araba Fenice". Mentre, dalle 21.30, sempre piazza del Cassero ospiterà l'esibizione del gruppo al completo di tamburi e sbandieratori dell' "Araba Fenice". Alle 22.30, i "Giullari del diavolo" si esibiranno nello spettacolo "Tilopa e i contorno del diavolo" mentre, alle 23.30, i ritmi tribali, travolgenti e trasgressivi dei "Siegel Senones" chiuderanno la serata do sabato".
Domenica si replica ma con inizio fissato alle 10 del mattino, vale a dire quando i mercatini di "Sestriere Castellare", in pieno centro storico, faranno ripiombare il paese nell'atmosfera di un tempo. "Alle 11 - prosegue Balducci - avrà luogo una sfilata storica musicale mentre, a partire dalle 12.30, avverrà l'apertura degli stand gastronomici. I due giullari Bricco e Bracco animeranno il pomeriggio, dalle 16, mentre i giochi di "Gimagiocà" e numerose altre esibizioni e spettacoli proseguiranno la due giorni di festa. Fino a giungere al Gran Finale con lo spettacolo "Estel", che calerà il definitivo sipario su "Millenarja" e che viene proposto dall' "Araba Fenice" da ben dieci anni. Quest'anno ancora una volta rivisto e rinnovato".
Per il programma completo e tutte le info sulla manifestazione: www.sbandieratoriarabafenice.org - www.facebook.com/millenarja.

lunedì 24 agosto 2015

Cordovado Medievale 2015

Tutto pronto a Cordovado (PN) per la trentesima edizione della rievocazione medievale, nel centro friulano inserito tra i Borghi più Belli d'Italia. La trentesima edizione del palio dei rioni e sfilata storica si terrà dal 29 agosto al 6 settembre 2015 e già dal 29 agosto ci sarà un ricco programma collaterale nel quale spiccano le feste dei singoli rioni e la cena medievale del 4 settembre.
"Una ventina di appuntamenti - ha dichiarato Mauro Colavitti presidente della Pro Cordovado, associazione a capo del comitato organizzatore - per una settimana tutta da vivere, potendo viaggiare nel tempo fino all'Età di Mezzo grazie a figuranti in costume, allestimenti della vita dell'epoca e sapori medievali. Cordovado tornerà alla sua età dell'oro grazie al lavoro appassionato di oltre cento volontari".
Pur non tradendo i propri punti di forza tradizionali, la manifestazione presenta delle novità. "Infatti - ha aggiunto il direttore artistico della Rievocazione Elena Pasqual - la cena medievale si terrà per la prima volta nella cornice dello storico palazzo Mainardi. La Domina bella, a differenza degli anni passati, sarà proclamata al momento della consegna del palio: in questo modo tutte le candidate potranno essere ammirate, con i loro splendidi abiti, durante la sfilata. Non mancheranno inoltre spazi per bambini con laboratori e giochi a loro dedicati e altri in cui ammirare spettacoli artistici ispirati al Medioevo tra teatro, giocoleria e acrobatica aerea, oltre a esibizioni di tiro con l'arco e di giochi d'arme".
L'evento clou sarà il palio tra i rioni cordovadesi, in programma domenica 6 settembre alle 17 dopo la sfilata storica che si svolgerà in centro città dalle 16. Nell'area estiva di parco Cecchini i rioni di Villa Belvedere (campioni in carica), Saccudello e Suzzolins si confronteranno nelle prove di caccia al simbolo (per bambini), furto delle botti, sfida delle bandiere e tiro con l'arco. Il rione vincitore conserverà poi il palio dipinto fino alla sfida dell'anno successivo. "Per la prima volta - ha aggiunto Colavitti - mancherà il rione Borgo, che quest'anno non è riuscito ad allestire una squadra completa per gareggiare: ma faranno la loro parte essendo comunque presenti alla sfilata con una piccola delegazione. Confidiamo che il prossimo anno possano tornare della partita. D’altronde anche nel palio storico per antonomasia, quello di Siena, non tutte le contrade gareggiano ogni anno".
Oltre a quelli del menù della cena medievale, curata dalla chef Michela Corazza del rinomato ristorante Il Grappolo di Sesto al Reghena recuperando le pietanze friulane dell'epoca (info e prenotazioni su medioevo.procordovado.it/prenotazione-cena-medievale), i sapori tipici saranno proposti anche nell'Hosteria Cecchini nell'omonimo palazzo con porchetta speziata, gnocchi e taglieri di affettati e formaggi. Inoltre ogni rione proporrà il proprio menù nelle taverne aperte in occasione delle feste del 30 agosto (Villa Belvedere), 2 settembre (Saccudello) e 5 settembre (Suzzolins), nelle quali sono previsti anche l'antico mercato, spettacoli e figuranti in costume storico. Le taverne saranno aperte anche il 29 agosto nell'anticipazione in collaborazione con il festival de L'Arlecchino Errante con uno spettacolo sull'antica Commedia dell'Arte.
Tutte le info e il programma completo nel sito ufficiale dell'evento !