mercoledì 1 febbraio 2017

"De balneis Viterbiensibus" presentazione a Viterbo

Sabato 4 febbraio 2017 alle ore 17,00 allo Spazio Uni Bellezza & Benessere Cosmesi della Tuscia di Via Macel Gattesco 29/31 a Viterbo si tiene un incontro con Luca Salvatelli, dottore di ricerca e cultore della materia di Storia dell’Arte Medievale e della Miniatura presso l’Università degli Studi della Tuscia, curatore del volume De Balneis Viterbiensis per i tipi Archeoares.
Il giovane studioso viterbese – che in questi anni ha svolto la sua attività di ricerca in Francia, Spagna, Inghilterra e Germania – illustrerà gli esiti delle sue recenti indagini, svelandoci le straordinarie virtù terapeutiche delle acque termali viterbesi. Virtù già note a Maestro Gerolamo, il quale, nella seconda metà del Trecento, dedicava un intero trattato ai bagni e alle fonti del Bullicame comunicando a papa Innocenzo VI le caratteristiche organolettiche e chimico-fisiche delle acque, mostrandone le indiscutibili proprietà curative. Nel viaggio alla scoperta della ricchezza che quotidianamente sgorga copiosa nelle campagne cittadine, Luca Salvatelli sarà accompagnato da Gianpaolo Serone, responsabile del settore editoriale di Archeoares, società di servizi culturali che da oltre dieci anni gestisce in modo impeccabile il Polo Monumentale del colle del Duomo di Viterbo.
L’ingresso è libero e aperto a tutti.